Ruacana

H o un legame affettivo con questo paese, con questa nazione, con questo territorio che comincia nel 1972 quando dallo Zambia dove mi trovavo a lavorare insieme con l’Ing. Giacomo Marcheselli siamo andati con mia moglie a Johannesburg in Sudafrica via Salisbury che era all’ epoca la capitale della Rhodesia del Sud.

Vi andammo per studiare la gara di appalto per le seconde fasi della costruzione della centrale idroelettrica di Ruacana ai confini fra l’Angola e l’Africa del Sud Ovest come si chiamava all’epoca il paese che oggi prende il nome di Namibia, gara che vincemmo ed i cui lavori assieme alla prima fase vinta in precedenza iniziarono nel 1973.

Rimanemmo a Johannesburg un pò di mesi e cogliemmo l’occasione per fare un bel giro andando a Durban, poi sul Drakensberg osservando questo meraviglioso territorio e naturalmente non è mancata la visita alle miniere d’oro.

Torno in Zambia e poi a Milano quando nel 1974 l’impresa Giuseppe Torno di cui ero dipendente mi manda In Africa del Sud Ovest per la visita dell’offerta della strada fra Stampriet ed Aranos al sud del paese di cui poi parlo in dettaglio nei dossier di questo capitolo.

Rientro in Italia quando all’inizio del 1975, mi arriva la comunicazione dell’Ing. Bertinelli che avrei dovuto andare a Ruacana come capo settore per le gallerie. Qualche mese dopo mi raggiunse la moglie e mia figlia Nicole. Passai in quel paese tre meravigliosi anni della mia vita sia dal punto di vista professionale perché era un grandissimo impressionante lavoro che io stavo facendo all’età di 33 anni e poi perché il paese che visitammo è di una meraviglia incredibile.

Facemmo un bellissimo giro a vedere Swakopmund, le miniere di uranio e poi la Cittadina Portuale di Walvis Bay, dove le strade erano fatte di sale perché non pioveva mai, poi naturalmente il deserto del Kalahari ed il parco nazionale dell’Etosha.

Sono ricordi della mia vita che rimarranno indelebili della mia mente e per questo motivo ho voluto mettere insieme questo grosso dossier con files interessanti anche dal punto di vista storico.

Il legame finale con questo paese è dato dalla famiglia del figlio di mio fratello che sposò una bellissima ragazza Namibiana con i loro due bellissimi figli che vivono in Namibia di cui qui vedete un paio di foto ed a loro dedico questo dossier con amore.

Dopo aver messo insieme tutto il materiale per la formazione di questo dossier ed essendo gli argomenti molto articolati ho pensato che fosse meglio fare un elenco degli argomenti così da dare al lettore un quadro degli avvenimenti di cui ai contenuti dei documenti.

001-IL GRANDE ESPLORATORE DAVID LIVINGSTONE, GLI SCHIAVI, LE TRE “C”, LA CONQUISTA, TEDESCA, L’AFRICA DEL SUD OVEST, NAMIBIA.

Giugno 2nd, 2021|0 Comments

Livingstone propose al governo inglese e poi a tutta l’Europa le ‘3c’ cristianesimo, civiltà, cultura per fermare la tratta degli schiavi che è divenuta una sola ‘C’ , conquista con cui tutti i paesi europei hanno letteramente conquistato tutta l’africa colonizzandola.

002-L’AFRICA TEDESCA DEL SUD-OVEST – NASCITA DELLA COLONIA DAL 1884 AL 1919.

Giugno 1st, 2021|0 Comments

Il 24 aprile 1884, il Cancelliere tedesco Bismarck dichiarò "colonia tedesca" un'area corrispondente a gran parte della Namibia moderna. La colonia, che aveva inizialmente un'estensione di 885.100 km², fu battezzata "Africa Tedesca del Sud-Ovest" (Deutsch-Südwestafrika). Sul suo territorio la bandiera tedesca fu issata il 7 agosto 1884, tre mesi prima dell'inizio della Conferenza di Berlino.

004- LA CAMPAGNA MILITARE, LA SCONFITTA DEI TEDESCHI NEL 1914 E LA NASCITA DELL’AFRICA DEL SUD OVEST CON MANDATO DELLA LEGA DELLE NAZIONI ALL’UNIONE DELL’AFRICA DEL SUD

Maggio 27th, 2021|0 Comments

Nasce l’Africa del Sud Ovest. Nel 1915, il Sudafrica conquistò la colonia tedesca. Dopo la guerra, è stato dichiarato territorio del mandato di Classe C della Società delle Nazioni ai sensi del Trattato di Versailles, (1919) con l'Unione del Sud Africa responsabile dell'amministrazione dell'Africa sud-occidentale.

005-L’IMPERO PORTOGHESE

Maggio 26th, 2021|0 Comments

Dopo la scoperta delle Americhe, il Portogallo inizia nel 1540 la colonizzazione di Angola, Mozambico e Guinea Bissau. Premessa necessaria per capire cosa successe nel 1900 con l’indipendenza dell’Angola, la guerra fra l’Angola ed il Sud Africa e l’ indipendenza della Namibia nel– 1991 .

006-LA GUERRA COLONIALE PORTOGHESE 1961 – 1974

Maggio 25th, 2021|0 Comments

La guerra coloniale portoghese, detta anche in Portogallo guerra d'oltremare e nelle colonie guerra di liberazione fu un lungo conflitto armato svoltosi tra il 1961 e il 1974 nelle colonie africane del Portogallo: Angola, Guinea portoghese e Mozambico e terminò con la rivoluzione dei garofani rossi.